Cosa sono i Server Dedicati

Come già saprai, virtualizzazione e cloud ci permettono di utilizzare server virtuali evitando tutti i fastidi collegati alla gestione di un dispositivo fisico. La grande diffusione di questa tecnologia ha reso inoltre i prezzi molto competitivi, per questo sempre più utenti valutano di utilizzare un server dedicato anziché uno condiviso. Scopri quali sono le caratteristiche dei server dedicati!

server dedicati, cosa sono

Che cos’è un server

Un server è un computer che eroga un servizio ad  un altro dispositivo (client) tramite una connessione pubblica o privata. Ogni computer può quindi fungere da server nel momento in cui è in grado di soddisfare una richiesta proveniente da un client.

Cosa si intende con server dedicati

Il server dedicato è una formula di noleggio in cui il provider fornisce un dispositivo che verrà utilizzato esclusivamente da un utente. Il fruitore del servizio opererà quindi da remoto evitando tutti i fastidi legati alla gestione del dispositivo fisico.

Si può inoltre scegliere tra vari livelli di assistenza nella gestione dei server dedicati:

  • server dedicati managed, in cui tutta la gestione della macchina è delegata al provider che interverrà anche in caso di problemi relativi a sicurezza o aggiornamenti;
  • server dedicati unmanaged, dove la risoluzione dei problemi sul server è delegata al cliente.

Logicamente se decidi di optare per i server dedicati unmanaged dei avere ottime competenze in campo informatico.

Server dedicati – quali sono i vantaggi

Ovviamente i vantaggi principali dei server dedicati sono la possibilità di disporre di maggiori risorse e le maggiori garanzie in termini di  sicurezza informatica. Per capire meglio questo concetto immagina di aver bisogno di un server che ospiti il tuo sito web.

Chi gestisce un sito web inizia solitamente utilizzando un hosting condiviso. Questa soluzione è più economica e può essere una scelta valida per siti che hanno un basso numero di accessi.

Quando però il sito inizia a generare traffico il server condiviso può risultare limitante. In una macchina condivisa infatti le risorse (come ad esempio la memoria RAM) sono sfruttate da tutti gli utenti che vi hanno accesso, un sito con molte visite potrebbe quindi necessitare di un server dedicato.

Il server dedicato è anche una miglior scelta in ambito di sicurezza informatica in quanto alla macchina accede un solo utente. Nell’hosting condiviso invece si può essere colpiti da minacce informatiche che hanno penetrato le difese di altri utenti.

SERVIZI DI VIRTUALIZZAZIONE E CLOUD

azienda che si occupa di virtualizzazione e cloud

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *